Qual è la Malattia di Bowen?

Carcinoma a cellule squamose in situ, nota anche come malattia di Bowen, si verifica quando c'è una crescita di cellule cancerose rigorosamente sullo strato esterno della pelle, che si chiama la pelle a cellule squamose. E 'un facilmente curabili, prima forma di cancro.

I medici, come per mantenere un occhio su di esso, perché, mentre la condizione non è grave, può progredire raramente in piena regola carcinoma a cellule squamose, che è un tipo di cancro della pelle invasiva che si diffonde a livelli più profondi della pelle. Quest'ultimo tipo di carcinoma verifica in circa il 3% al 5% dei casi, e tendono ad essere diagnosticata.

Non è contagiosa, e non è collegato ad eventuali allergie. Esso tende a verificarsi in persone con carnagione chiara, la cui pelle è soggetta a scottature. Poiché il colore della pelle può essere trasmesso da una generazione all'altra, la malattia può funzionare nella famiglia, ma non è una condizione ereditaria, di per sé.

Qual è la causa?

Si ritiene che Malattia di Bowen è causata da esposizione a lungo termine ai raggi solari. E 'anche diffusa tra le persone che ricevono trattamenti immunosoppressivi, ed è stato collegato con la radioterapia, l'assunzione di arsenico a lungo termine e il papillomavirus umano, che fa apparire le verruche genitali.

Che cosa significa Malattia di Bowen guardare e sentire come?

Il suo inizio di solito consiste in una patch persistente di pelle rossa squamosa circa 1 a 3 diametri di dimensioni, che si diffonde lentamente. pelle esposta è di solito il più colpito, con uno o più patch di tanto in tanto la diffusione di un paio di centimetri in tutto il viso, collo, cuoio capelluto, mani e le gambe. Può essere scambiato per la psoriasi, eczema o altre malattie della pelle, che è il motivo per cui è consigliato avere una biopsia.

Se un grumo o un'ulcera sviluppa sulla parte superiore della patch, questo potrebbe indicare una forma invasiva del carcinoma a cellule squamose. Il sanguinamento suona anche un campanello d'allarme.

Malattia di Bowen di solito non causa alcun sintomo. Altro che leggero fastidio quando la pelle catture su capi di abbigliamento, come si indossa, toglierla o spazzolare contro la pelle, non si deve essere a conoscenza di alcun dolore.

Chi può avere Malattia di Bowen?

E 'prevalente nelle donne oltre i 70 anni di età con pelle chiara che è esposto alla luce solare spesso. La patch Malattia di Bowen normalmente appare sulla parte inferiore della gamba delle donne anziane, ma può verificarsi negli uomini pure, e su quasi ogni parte del corpo. Quando si colpisce il pene maschile, si chiama Bowenoid papilosis, e sembra una macchia marrone nella zona inguinale.

Riesci a farli rimuovere?

Dato che è localizzato sulla superficie della pelle, Malattia di Bowen non può essere curata come tale, ma le patch può essere rimosso in modo che non vi è praticamente alcuna traccia di esso sinistra. Il GP può raccomandare di monitorare la patch pelle, ma non intervenire in alcun modo. Eppure, quando si consiglia di qualsiasi forma di trattamento, di solito sono dotati di un elevato tasso di guarigione.

A seconda delle dimensioni, spessore, numero, stato e la posizione del cerotto, uno dei seguenti metodi possono essere utilizzati per rimuovere la patch:

1. escissione

Un medico qualificato taglierà il cerotto, se non è molto grande. L'area intorno al cerotto sarà tagliato in anestesia locale, e la pelle sarà poi ricucita al suo posto. Questo tipo di intervento chirurgico lascerà una cicatrice.

2. crioterapia

freeze azoto liquido è una procedura semplice che può essere effettuata ad una GP pratica sia nel corso di diverse sessioni o in un colpo solo. Ci si può aspettare un po 'di rossore, gonfiore, formazione di croste e / o vesciche in seguito, e la guarigione può richiedere diversi giorni.

3. Curettage

Durante curettage, lo strato esterno sulla zona di pelle viene raschiata dopo anestetizzare il paziente. Poi calore è applicato per arrestare il sanguinamento e contribuire a sigillare la ferita. Quando guarito, l'area sarà simile a una crosta che alla fine cade.

4. crema

Il principio attivo 5-fluorouracile nella crema 5-FU (chemioterapia) distrugge le cellule della pelle anormali e lascia quelle sane intatte. Come attacca cellule malsane, provoca la pelle a gonfiarsi e diventa rosso, ma l'infiammazione guarirà alla fine del ciclo di trattamento.

Imiquimod è un altro crema utilizzati per rimuovere le cellule della pelle anormali a causa della Malattia di Bowen, ma funziona innescando una reazione che rende le cellule immunitarie li attaccano. Essa provoca anche la pelle a diventare infiammata.

5. La terapia fotodinamica

Questa tecnica comporta brillante fasci di luce di una specifica lunghezza d'onda sulla zona di pelle, che è stato preventivamente strofinate con crema fotosensibile, e può essere una procedura dolorosa. Ci sarà un intervallo di 4-6 ore tra il momento in cui viene applicata la crema e il momento in cui il laser è diretta alla pelle, e ogni sessione trattamento laser può durare fino a 45 minuti. L'infiammazione risultante può durare un paio di giorni, durante i quali non deve essere esposto alla luce solare.

6. Radioterapia e laser

Queste terapie coinvolgono anche l'invio di fasci di radiazioni per la zona di pelle. aree gamba, dove la pelle è fragile e stretto, non possono essere trattati con la radioterapia. Purtroppo, ci sono molti casi di Malattia di Bowen in cui l'area interessata è sulle gambe.

Dopo aver uno dei trattamenti di cui sopra, potrebbe essere necessario follow-up appuntamenti GP.

Come per prevenire il ripetersi?

Dopo aver rimosso la zona cutanea interessata, patch Malattia di Bowen possono ri-apparire ovunque sul corpo. Controllare la pelle più spesso possibile per i segni di recidiva. Per impedirlo, indossare occhiali da sole UV di protezione e un cappello, e coprire il corpo dalla testa ai piedi in ogni momento.

Evitare la luce diretta del sole intorno a mezzogiorno e acquistare creme solari con 4 o 5 stelle UVA e un SPF superiore a 30. Applicare come specificato dal produttore, dopo ogni nuotata e non prima di 30 minuti prima di ogni sessione per prendere il sole.

Se si dispone di una macchia rossa di pelle e non si sa cosa è causato, si raccomanda che vedete il vostro medico di famiglia. Essi possono determinare la causa direttamente e diagnosticare la condizione, o si riferiscono ad un dermatologo.